Moscato d'Asti DOCG 2017

Note di degustazione

Gradazione alcolica 6% vol.

Questo vino, prodotto sotto la collina di Moncucco, ha un colore paglierino, un profumo delicato e un sapore distinto, aromatico e dolce.

L’abbinamento migliore è con dessert o piccola pasticceria.

Temperatura di servizio consigliata: 6°C.

Moscato d'Asti DOCG (bottiglia)

Informazioni di Base

Nome del prodotto: Moscato d’Asti DOCG
Vitigno: moscato
Denominazione: Moscato d’Asti
Classificazione: DOCG
Colore: bianco
Tipologia: effervescente
Paese/Regione: Piemonte
Annata: 2017
Alcool svolto: 5,5% vol.
Zucchero residuo: 125 g/l
Numero di bottiglie prodotte: 1.500

Vigna

% Uva/Vitigno: 100% moscato
Terreno: medio impasto argilloso limoso
Esposizione: sud ovest
Metodo di allevamento: tradizionale guyot
Anno d’impianto: 1982
Data della vendemmia: 5 settembre
Tipo di vendemmia: manuale in cassette

Vinificazione

Metodo: fermentazione naturale in autoclave
Temperatura: 20 – 21 °C termocondizionati
Durata: 10 giorni
Malolattica: no
Affinamento: in bottiglia
Tipo di botte: acciaio
Tempo minimo in bottiglia: 1 mese

Bottiglia

Peso della bottiglia vuota: 545 g
Data imbottigliamento: 10/03/2018
Potenziale d’invecchiamento: 2 anni
Dimensione del turacciolo: 26 x 44 1 + 1
Materiale del turacciolo: sughero naturale
Tipo di bottiglia: borgognotta

Analisi Chimiche

Estratto secco [g/l]: 27
Acidità totale [g/l in acido tartarico]: 5,40
Acidità volatile [g/l in acido acetico]: 0,10
SO2 totale [mg/l]: 90
SO2 libera [mg/l]: 22